PER UNA POLITICA DEI DOVERI

dopo il fallimento della stagione dei diritti

di Stefano Fontana

Cantagalli, Siena 2006, pp. 112, Euro 8,50

 

Breve presentazione del libro

Nella stagione dei diritti della modernità c’è una dinamica perversa che chiude l’uomo nella produzione egoistica di sé e gli impedisce di assumere doveri, senza dei quali i diritti si avvitano su se stessi.

Nella propria espansione massima i diritti finiscono per annientare se stessi e per ridursi ad una fruizione immediata ed immotivata di pulsioni. Un naturalismo primitivistico si combina così con la tecnologia più avanzata.

La trasformazione del desiderio in diritto si sposa con l’accettazione della tecnica assunta nella sua nudità. Il principio del piacere si sposa con l’efficienza tecnica dell’apparato. Il nuovo diventa il buono, il possibile diventa il lecito, l’essere coincide con il poter essere fatto.

I diritti annientano così se stessi in quanto non vengono assunti come compito, ma solo come diritto ad automatiche forniture di risposte a stimolo. Quando il diritto è inteso solo come diritto, quando  esso è soprattutto inteso come un “mio” diritto, la storia del diritto è già finita. La stagione dei diritti oggi sopravvive solo per le ingenti risorse che l’apparato della ideologia dei diritti mette in campo a proprio sostegno.

Di fronte a questo crollo è giunto il tempo di pensare ad una nuova cultura e politica dei doveri.

 

Per sapere di più sul libro

Intervista a Stefano Fontana, autore del libro

Doveri e cittadinanza etica. Il capitolo VI del libro

 

Indice del libro

Introduzione.

Cultura del dovere e politica della responsabilità

Capitolo I

Del fallimento della stagione dei diritti

Capitolo II

Asimmetricità tra doveri e diritti

Capitolo III

La priorità del dovere sul diritto. Aspetti antropologici

Capitolo IV

Il dovere come  “vocazione”

Capitolo V

I principi della Dottrina sociale della Chiesa e la priorità del dovere

Capitolo VI

Doveri e  cittadinanza etica

Cenni conclusivi

 

Per acquisti vai alla nostra pagina dei pagamenti

Le spese di spedizione per l’Italia per via ordinaria sono a nostro carico. Se vuoi ricevere il libro entro due giorni aggiungi 4 euro al prezzo di acquisto e comunicacelo via mail. Raccomandiamo di accompagnare sempre l’acquisto con una mail che contenga l’indirizzo per la spedizione e eventuali ulteriori specifiche all’indirizzo acquisti.ossvanthuan@gmail.com

 

image_pdfSalvare in PDF

Autore